Camera Raw: Flusso di lavoro e salvataggio

Prima di cominciare qualsiasi elaborazione di fotoritocco in Camera Raw, dovrai impostare il flusso di lavoro e quindi applicare dati importanti al tuo file RAW che come saprai, quando esce dalla tua reflex, è un file grezzo, pronto per il fotoritocco. Camera Raw ti permette di scegliere il profilo colore da applicare al tuo file, la sua grandezza (puoi scegliere dei ritagli pre-impostati) e la risoluzione di stampa ( che consiglio sempre di impostare a 300 DPI); Infine potrai scegliere di applicare una maggiore nitidezza e scegliere se aprire il file come un oggetto avanzato in Photoshop.

Nella seconda parte del tutorial video invece, ti mostrerò come preparare il salvataggio del file direttamente all’interno di Camera Raw; Anche qui il software di casa Adobe, ti dà la possibilità di scegliere il formato di estensione (JPG, PNG, PSD, ecc ecc), il nome e la posizione in cui preferisci che la tua immagine venga archiviata.

L'autore

Marco Carotenuto

Mi chiamo Marco. Ho 36 anni. Fotografo prima, art director poi, fremo per il non convenzionale. Ideare, ricreare, scomporre e immaginare nuovi punti da cui sbirciare il mondo sono il sale della mia vita. Divertirsi, prima di stupire e rendere partecipi, coinvolgere chi ci sta di fronte sono i pilastri di questa professione, impregnata di magia. Il trucco? Farlo in modo serio, proprio come fanno i bambini a capo di un gioco. Apertura mentale e sguardo curioso mi hanno accompagnato, scandendo il mio approccio alla fotografia e alla pubblicità. Sono un fotografo professionista che ha studiato alla scuola romana di fotografia; la mia passione principale è la fotografia di paesaggio e la natura nel suo essere. Ho ricevuto due riconoscimenti da parte di Nikon, con la pubblicazione sul libro annuale. Sono stato invitato a partecipare a più mostre fotografiche, tra cui Molise cinema e MArteLive.