Nikon D5500: arriva la Reflex con monitor Touch screen ad angolazione variabile

Potenza, leggerezza, duttilità ed immagini ad alta definizione. Nikon lancia la D5500, la prima Reflex in formato DX con monitor Touch screen ad angolazione variabile. Ampio sensore di immagine in formato DX e intervallo di sensibilità ISO 100-25.600 è il binomio perfetto schierato dalla casa giapponese che tira la sua nuova creatura verso risultati importanti, immagini nitide e dettagliate in primis. Inoltre l’effetto retina dato dall’abbinamento con la qualità degli obiettivi NIKKOR assicura stupefazione nelle immagini. In altre parole, le foto scattate con la Nikon D5500 saranno in grado di riflettere un senso della realtà come non si è mai visto prima, insieme, chiaramente, alla vostra visione dello spazio e del mondo. Leggera e sottile nella forma rispetto al modello precedente, la Nikon D5500 sfoggia una nuova struttura monoscocca e un’impugnatura invidiabilmente agevole e adattabile alle vostre dita.

Nikon D5500, Touch Screen, Reflex

Il monitor Touch screen ad angolazione variabile e delicatamente sensibile consente di giocare con la fotocamera ad ampio spettro nella stessa misura in cui avverrebbe con uno smartphone; il wi-fi incorporato, invece, semplifica la condivisione delle immagini attraverso uno smart device. Anche l’allestimento e l’utilizzo di questo ultimo risulta estremamente veloce e fruibile in tutta semplicità: basterà, infatti, scaricare la Wireless Mobile Utility, compatibile con smart device “iOS” e “Android”, tramite Google Play e Apple App Store.

Nikon D5500, Touch Screen, Reflex

 Ergonomia, design, tecnologia e Touch screen sono l’asso nella manica della nuova Nikon D5500. Le sue piene facoltà sono in grado, infatti, di raggiungere risultati eccellenti in qualsiasi situazione. Privo di filtro ottico passa-basso (OLPF), il sensore della nuova Nikon D5500 offre una risoluzione da 24,2 megapixel garantendo immagini super dettagliate. Il sistema autofocus Nikon a 39 punti con 9 sensori centrali a croce è in grado di mettere sempre a fuoco il soggetto senza mai perderlo d’occhio, a prescindere dal punto da esso occupato nell’inquadratura. Lo scatto multiplo, la sua velocità, è in grado di essere riprodotto fino a 5 fotogrammi al secondo, permettendo di catturare dettagli anche in presa rapida. il processore di elaborazione delle immagini della Nikon D5500, Nikon EXPEED 4, assicura fluidità e funzionamento rapido, riduzione del disturbo avanzata e registrazione scorrevole dei filmati, al fine si catturare in totale libertà attimi e situazioni indimenticabili.

Nikon D5500, Touch Screen, Reflex

Touch screen, foto creative ed artistiche, schermo ad angolazione variabile e wi-fi integrato: la Nikon D5500 rappresenta tutto quello che un estro possa esigere dalla tecnologia. Lo schermo è prestante: è sufficiente ribaltarlo, bascularlo o ruotarlo per comporre inquadrature che riflettano in maniera impeccabile il vostro occhio, senza che il minimo dettaglio vi sfugga, quindi premere il Touch screen per mettere a fuoco e scattare oppure per regolare diaframma, ISO e tempo di posa. Abilitando il pulsante Fn Touch è possibile regolare ed impostare con facilità la messa a fuoco; alla funzione Fn Touch si possono attribuire fino a 8 regolazioni: punti AF, modi Area AF, diaframma e sensibilità ISO. Flessibilità e creatività sono i punti fissi della videocamera della Nikon D5500 che integra video Full HD e ricchi dettagli, con una sequenza di fotogramma pari a 50p/60p. La messa a fuoco del soggetto avviene con estrema precisione e per dare avvio alla registrazione è sufficiente fare una semplice pressione sul pulsante video dedicato.

Nikon D5500, Touch Screen, Reflex

Vi starete chiedendo ora quali sono le innovazioni per le quali valga la pena prendere in considerazione la nuova Nikon D5500. Ebbene, fra le tante sovraelencate giova aggiungerne altre due. La prima riguarda la personalizzazione dell’aspetto del soggetto: grazie al sistema Picture Control di Nikon di seconda generazione sarà possibile controllarne la nitidezza, il contrasto, la luminosità, il colore, la chiarezza e la saturazione. La seconda, infine, guarda alla nuova impostazione Uniforme “Flat” che permetterà alla vostra Nikon D5500 di custodire fedelmente tutti i dettagli, preservando le informazioni relative al tono, sia nelle alte luci che nelle ombre. Impeccabilità per essere impeccabili. Scatto dopo scatto. Tocco dopo tocco.

L'autore

Giulia De Minico