Canon EOS 70D: a caccia di dettagli

Il punto di forza della Canon EOS 70D è senza ombra di dubbio la velocità. Con Canon EOS 70D, infatti, potrete catturare immagini uniche e riprendere filmati HD ad elevata qualità, oltre a scattare fino a 7 fotogrammi al secondo con risoluzione massima, usufruendo del sistema AF a 19 punti a croce e dell’esclusiva tecnologia Dual Pixel CMOS AF di Canon. Una vera e propria innovazione quest’ultima, di cui la Canon EOS 70D è pioniera, una tecnologia per merito della quale ciascuno dei fotodiodi del sensore è in grado di leggere la luce, sia per catturare le immagini, sia per elaborare valutazioni relative all’autofocus. Una cosa è certa: la tecnologia proposta da Canon costituisce già un primo tassello che, assieme ad altri che tra poco vedremo, andrà a comporre un mosaico, pronto a servire l’immagine di un’importante dotazione fotografica.

Canon EOS 70D, reflex, APS-C, schermo touch

Il fulcro della Canon EOS 70D è costituito da un sensore CMOS in formato APS-C da 20 megapixel, a cui si accompagna un potente processore d’immagine DIGIC5+ per garantire foto a 14 bit, ricche di dettagli e nitidezza.

Il mirino intelligente con copertura del 98% permette di ottenere un campo di visualizzazione più ampio, una modalità di visualizzazione sicuramente meno articolata, grazie al campo visivo da 22mm, visualizzazione di informazioni utili per le foto e una livella elettronica per aiutarvi a migliorare la precisione nello scatto.

Trattandosi di una macchina avanzata, la Canon EOS 70D ha in dotazione numerosi comandi fisici presenti sul corpo macchina, a cominciare dalle doppie ghiere di controllo, fino ad arrivare ai tasti dedicati a tutte le funzioni normalmente più impiegate. Ancora una volta è la tradizione a ripagare.

Canon EOS 70D, reflex, APS-C, schermo touch

Il modello Canon EOS 70 D offre stupefacenti video full HD (1080p) con una messa a fuoco automatica rapida ed estremamente precisa.

In presenza, poi, di un livello basso di luce, la Canon EOS 70D mantiene intatte le proprie prestazioni. La fotocamera presenta una gamma di sensibilità ISO fino a 12.800, espandibile fino a 25.600, in maniera tale da consentirvi di scattare foto in modalità manuale e in condizioni di scarsa luminosità e senza flash.

Canon EOS 70D, reflex, APS-C, schermo touch

Il display LCD touch screen orientabile capacitativo Clear View II da 7,7 cm (3″), in formato 3:2 e con riproduzione ad alta risoluzione da 1.040.000, vi permetterà di regolare e scattare da angolazioni esclusive, altrimenti difficili da ottenere. Il passaggio alla modalità Live View consente di ottenere l’angolo e lo scatto migliore.

Per chi detesta farsi sfuggire i dettagli sotto il proprio naso, la Canon EOS 70D sguinzaglia la modalità High Dynamic Range. Potrete migliorare, infine, le vostre foto con una gamma di filtri creativi, come l’effetto Fotocamera Giocattolo o Miniatura.

Il modello Canon EOS 70D è compatibile con l’intero corredo di obiettivi Canon EF e EF-S, nonché con i flash Speedlite serie EX che potenzieranno le vostre capacità in ambito fotografico con obiettivi e flash aggiuntivi.

Configurandosi come una sfida alla fascia medio-alta del mercato, la Canon EOS 70D propone uno strumento dalle performance elevate che lascia al caso solo la risposta sul terreno di gioco da parte della concorrenza. Se siete, quindi, sulle tracce di una fotocamera semi professionale, compresa nel range di prezzo dei 1000 euro circa, la Canon EOS 70D è un’opzione più che valida da prendere in considerazione.

Ecco Alcune offerte per questa reflex eccezionale:

[layerslider id=”14″]

 

Se hai trovato questo articolo interessante aiutami a condividerlo con i tuoi amici oppure registrati alla newsletter per restare sempre aggiornato su nuovi prodotti, recensioni e video tutorial gratuiti.

L'autore

Giulia De Minico