Canon EOS 750D: cattura immagini di qualità e ricche di dettaglio

Stamattina la casa Giapponese ha presentato anche il modello di Canon EOS 750D, che insieme alla EOS 760D, prenderanno il posto della precedente EOS 700D. Le nuove fotocamere si posizioneranno in quella fascia di mercato di consumer evoluti che in modo o nell’altro sono alla ricerca di una soluzione leggera e compatta, ma dalle elevate prestazioni. 

Canon EOS 750D, Novità, reflex, frontale

 

La “piccola” Canon EOS 750D è stata progettata per catturare immagini ad altissimi dettagli; dotata del sensore CMOS da 24.2 megapixel, la EOS 750 monta un processore grafico DIGIC 6 di ultima generazione che permette all’utente di catturare immagini vivide e dettagliate ad altissima risoluzione fino a 5 fotogrammi al secondo.

Con il suo sistema di messa a fuoco a 19 punti, tutti a croce, consente di avere una messa a fuoco veloce e accurata, anche sui soggetti più difficili.

Risultati eccellenti si ottengono anche in condizione di luce scarsa, grazie alla sua ampia gamma di sensibilità ISO che spazia da 100 a 12800 (espandibili fino a 25600) e alla visuale del mirino che copre fino al 95%.

Canon EOS 750D, reflex, posteriore, novità copia

 

Altra caratteristica interessante della Canon EOS 750D è il monitor LCD posteriore orientabile da 3.2 pollici; questo permetterà un affascinante esperienza di ripresa anche in modalità live View, con la possibilità di utilizzare lo schermo touchscreen per accedere alle principali funzioni e mettere a fuoco il soggetto in maniera semplice e veloce.

Ma cerchiamo di riassumere tutte le caratteristiche principali di questa Canon EOS 750D

 

  • Sensore CMOS da 24,2 megapixel
  • Sistema integrato di pulizia EOS
  • Processo DIGIC 6
  • Ripresa fino 5 fotogrammi al secondo
  • AF a 19 punti a croce
  • Attacco obiettivo EF/EF-S
  • Effetto crop pari A 1.6x
  • Esposimetro RGB+IR da 7560 pixel
  • Compensazione esposizione +/- 5 EV
  • Sensibilità ISO da 100 a 12800 (espandibile fino a 25600)
  • Velocità otturatore da 30 sec a 1/4000s (incrementi di 1/2 e 1/3 di stop)
  • Bracketing composto da 3 immagini
  • Mirino a pentaspecchio con copertura del 95%
  • Monitor LCD da 3.2 pollici touchscreen
  • LCD regolabile
  • Flash incorporato con NG 12
  • Tempo synchro flash 1/200
  • Spazio colore sRGB e Adobe RGB
  • Messa a fuoco automatica con il sistema Hybrid CMOS AF III (riconoscimento volti e traccino AF)
  • Dimensione file RAW 6000 X 4000
  • Filmati in full-HD con risoluzione 1920 x 1080 a 30p
  • Durata max del filmato 29 minuti, 59 secondi
  • USB Hi-speed
  • Uscita video PAL/NTSC
  • Uscita mini-HDMI
  • Microfono esterno
  • Wi-Fi incorporato per condividere le immagini e stamparle attraverso “direct print”
  • Controllo remoto da tablet o smartphone
  • Memory card supportate SD / SDHC / SDXC (UHS-I)
  • Batteria modello LP-E17
  • Telaio in lega di alluminio e resina in policarbonato con fibra di vetro
  • Dimensioni 131,9 x 100,7 x 77,8 mm
  • Peso solo corpo 555g circa

 

Canon EOS 750D, reflex, novità, laterale

 

[layerslider id=”33″]

Il prezzo dovrebbe essere intorno ai 760€, vi terremo aggiornati non appena arriveranno più informazioni.

Per ulteriori approfondimenti con foto e video vi rimandiamo all’articolo del prodotto sul sito di mamma Canon.

Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderti notizie, rumors e tanti tutorial gratuiti o aiutaci a condividere con i tuoi amici il nostro lavoro 🙂

 

L'autore

Marco Carotenuto

Mi chiamo Marco. Ho 36 anni. Fotografo prima, art director poi, fremo per il non convenzionale. Ideare, ricreare, scomporre e immaginare nuovi punti da cui sbirciare il mondo sono il sale della mia vita. Divertirsi, prima di stupire e rendere partecipi, coinvolgere chi ci sta di fronte sono i pilastri di questa professione, impregnata di magia. Il trucco? Farlo in modo serio, proprio come fanno i bambini a capo di un gioco. Apertura mentale e sguardo curioso mi hanno accompagnato, scandendo il mio approccio alla fotografia e alla pubblicità. Sono un fotografo professionista che ha studiato alla scuola romana di fotografia; la mia passione principale è la fotografia di paesaggio e la natura nel suo essere. Ho ricevuto due riconoscimenti da parte di Nikon, con la pubblicazione sul libro annuale. Sono stato invitato a partecipare a più mostre fotografiche, tra cui Molise cinema e MArteLive.