Leica annuncia un’edizione limitata della full frame M-P, disegnata da Lenny Kravitz

Udite, udite! Leica annuncia un’edizione limitata della full frame M-P, disegnata per la casa svizzero-tedesca dalla rock star Lenny Kravitz. Look usurato ed agée per la nuova fotocamera, che sarà lanciata sul mercato ad un costo da capogiro: 24.500 dollari, un’occasione che fa gola ad un contenuto numero di estimatori e collezionisti e, per il momento, pre-ordinabile presso il Leica Store di Miami.

Leica M-P, fotocamera, Lenny Kravitz, front

Leica M-P

Corpo macchina e obiettivi sono volutamente invecchiati a mano, uno ad uno, così che ogni esemplare sarà unico. Intanto, Leica fa sapere che i pezzi disponibili della sua nuova M-P saranno solo 125. La Leica M-P è dotata di sensore CMOS a pieno schermo da 24 megapixel e per lei Leica ha selezionato 2 ottiche, il Leica Summicron M-35 mm f/2 e una special limited edition del Leica  Summilux M-50 mm f/1.4, che ricorda il design classico del 1959. Il comunicato stampa della nuova Leica M-P riferisce anche del nuovo libro del cantante d’oltreoceano intitolato “Flash”, già in prevendita e disponibile all’acquisto a partire dal prossimo 15 marzo sui circuiti Amazon, compreso quello italiano.

Leica M-P, fotocamera, Lenny Kravitz, retro

 

Leica M-P, fotocamera, Lenny Kravitz, superiore

La collaborazione tra Lenny Kravitz e Leica –continua il comunicato stampa– nasce dalla passione dell’artista per la fotografia e per le progettazioni della nota casa svizzero-tedesca. Parte da qui il progetto della sua Leica M-P, il cui design è un tentativo ben riuscito d’emulazione della sua prima fotocamera, la Leicaflex, che Lenny Kravitz ebbe in dono, a 21 anni, da suo padre. In omaggio alla sua vecchia Leica, la M-P si porterebbe addosso, così, stretto al suo rivestimento in smalto nero, il peso degli anni e del ricordo ancora vivo nella mente dell’artista della sua prima  macchina. La fattura resistente del suo materiale di rivestimento spicca, così come la singolare scelta di essere presente in tutti gli accessori: corpo macchina, tracolla, laccio da polso e custodia. Tutto rigorosamente fatto a mano da Leica.

Fonte LR.

L'autore

Giulia De Minico