Fotografare una festa: 6 consigli per foto non banali

Uno dei primi campi prova di noi fotografi sono le feste; che sia di un parente o di un amico, all’aperto o al chiuso, almeno una volta ti sarà capitato di ricevere proposte per offrirti come “fotografo ufficiale”. Solitamente in questi momenti non si bada molto a ricercare lo scatto perfetto, piuttosto, è facile scadere in foto banali e prive di interesse, che nel giro di poco tempo sono destinate a scomparire nell’ Hard Disk del PC. Come fotografare una festa ottenendo, invece, immagini divertenti, originali e che mantengano un bel ricordo nel tempo? Ecco 6 suggerimenti che daranno ai tuoi scatti una marcia in più.

Fotografare una festa, tecnica fotografica

Fotografare una festa: 6 consigli per un bellissimo ricordo

CONTINUA A LEGGERE

L'autore

Marco Carotenuto

Mi chiamo Marco. Ho 36 anni. Fotografo prima, art director poi, fremo per il non convenzionale. Ideare, ricreare, scomporre e immaginare nuovi punti da cui sbirciare il mondo sono il sale della mia vita. Divertirsi, prima di stupire e rendere partecipi, coinvolgere chi ci sta di fronte sono i pilastri di questa professione, impregnata di magia. Il trucco? Farlo in modo serio, proprio come fanno i bambini a capo di un gioco. Apertura mentale e sguardo curioso mi hanno accompagnato, scandendo il mio approccio alla fotografia e alla pubblicità. Sono un fotografo professionista che ha studiato alla scuola romana di fotografia; la mia passione principale è la fotografia di paesaggio e la natura nel suo essere. Ho ricevuto due riconoscimenti da parte di Nikon, con la pubblicazione sul libro annuale. Sono stato invitato a partecipare a più mostre fotografiche, tra cui Molise cinema e MArteLive.