8 oggetti fotografici da portare sotto l’ombrellone

L’estate ormai è alle porte. Come ogni anno le vacanze estive sono un ottimo momento per scoprire nuovi luoghi, conoscere nuove persone e soprattutto per avere più tempo da dedicare alla fotografia. La bella stagione sà regalare ottimi spunti fotografici e la voglia di portare a casa dei bellissimi ricordi è sempre uno dei primi pensieri di ognuno di noi fotografi. Quando si programma un viaggio o una semplice giornata al mare, scegliere cosa portare e cosa lasciare a casa e sempre una scelta difficile. La voglia di portare con sé tutta l’attrezzatura è tanta, ma purtroppo, a volte, si è costretti a dover selezionare e fare una cernita degli oggetti fotografici che si vogliono con se sotto l’ombrellone. Per questo motivo  vediamo alcuni degli oggetti fotografici più utili e comodi da portare sempre con te in vacanza!

8 oggetti fotografici da portare con te sotto l’ombrellone

1) GoPro

Un oggetto che ha fatto la differenza in questi anni. Dalla sua prima edizione ad oggi, la GoPro è un accessorio che non dovrebbe mancare nel corredo di chi ama fare foto e riprese video estreme. Infatti con essa puoi seguire in ogni momento e situazione tutto quello che vuoi: puoi scattare immagini o fare video sott’acqua, puoi montarla sopra un casco per fare delle riprese eccezionali, insomma, è un oggetto che grazie alle sue dimensioni contenute e gli accessori che mette a disposizione, può essere davvero utile e completo.

Oggetti fotografici, gopro

2) Scheda SD Wi-Fi

Se sei un amante dei social e ti piace caricare sul web istantaneamente le foto che fai, sappi che puoi farlo anche con la tua reflex! Infatti, esistono in commercio delle memory card che permettono il trasferimento immediato dei file JPG dalla scheda SD ad un dispositivo multimediale con connessione Wi-Fi, come tablet o smartphone. Potrai così condividere le tue immagini delle vacanze più belle con i tuoi amici o con chi vuoi tu.

3) Filtro polarizzatore

Un altro accessorio molto utile tra gli oggetti fotografici da portare sempre con sé, il filtro polarizzatore oltre a rendere le tue immagini più contrastate e saturate, ti aiuta a eliminare i fastidiosi riflessi che si creano sull’acqua. Inoltre, è una buona protezione per la lente frontale dell’obiettivo da polvere e schizzi.

4) Libro fotografico

Se ti piace stare rilassato a sfogliare un bel libro sotto l’ombra dell’ombrellone, perché non portarsi dietro qualche buon libro fotografico? Le letture di un buon testo sono sempre fonte di ispirazione, ma soprattutto possono insegnare e far crescere i propri orizzonti. Puoi acquistare un testo tecnico, per approfondire i concetti base o un argomento specifico, oppure, puoi semplicemente comprare un libro di un tuo artista preferito e gustare le sue immagini.

5) Kit di pulizia reflex/obiettivo

Perché no? Forse non ci hai mai pensato, ma la tua reflex e i tuoi obiettivi ogni tanto hanno bisogno di qualche piccola manutenzione. Una buona pulizia fa in modo che tutto si mantenga in ottime condizioni. Avere con se un kit di pulizia è sempre una buona idea, specialmente quando si va in vacanza e può capitare che tra un cambio di obiettivo e l’altro la polvere possa intrufolarsi nelle nostre lenti.

6) Termos

Nelle calde giornate estive non c’è niente di più rilassante che sorseggiare qualcosa di fresco! Porta sempre con te la tua bevanda preferita e fallo in modo simpatico e alternativo! Questi simpatici termos a forma di obiettivo sono molto comodi da portare e sono adatti agli appassionati di fotografia che vogliono rendere cool le proprie uscite.

7) GorillaPod o treppiede leggero

Solitamente quando parti per una vacanza, uno dei primi oggetti fotografici indispensabili è il treppiede. Purtroppo però la sua grandezza e il suo peso a volte lo rendono scomodo da trasportare; per questo suggeriamo di acquistare un piccolo GorillaPod o un treppiedi compatto e leggero. Certo il treppiede non potrà mai essere sostituito completamente da un GorillaPod, ma in alternativa puoi pensare anche di acquistare il nuovo Manfrotto befree, pensato ed ideato per chi ama viaggiare.

8) Telecomando

Se non lo possiedi già, forse è arrivato il momento di acquistarlo! Con il telecomando puoi comandare la tua reflex a distanza senza rischiare di ritrovarti foto mosse. Lo scatto remoto ti tornerà utile in quasi tutte le circostanze, senza contare che se vorrai farti dei selfie con i tuoi amici, potrai farli senza preoccuparti di fare quelle corse contro il timer dello scatto ritardato.

Se hai altre idee da suggerirci, scrivile qui nei commenti e aiutaci a condividerlo con i tuoi amici oppure registrati alla Newsletter per restare sempre aggioranato sulle novità dal mondo della fotografia 😉

L'autore

Marco Carotenuto

Mi chiamo Marco. Ho 34 anni. Fotografo prima, art director poi, fremo per il non convenzionale. Ideare, ricreare, scomporre e immaginare nuovi punti da cui sbirciare il mondo sono il sale della mia vita. Divertirsi, prima di stupire e rendere partecipi, coinvolgere chi ci sta di fronte sono i pilastri di questa professione, impregnata di magia. Il trucco? Farlo in modo serio, proprio come fanno i bambini a capo di un gioco. Apertura mentale e sguardo curioso mi hanno accompagnato, scandendo il mio approccio alla fotografia e alla pubblicità. Sono un fotografo professionista che ha studiato alla scuola romana di fotografia; la mia passione principale è la fotografia di paesaggio e la natura nel suo essere. Ho ricevuto due riconoscimenti da parte di Nikon, con la pubblicazione sul libro annuale. Sono stato invitato a partecipare a più mostre fotografiche, tra cui Molise cinema e MArteLive.