Nikon D5: la nuova ammiraglia

Ecco presentata la nuova ammiraglia in casa giallonera: la Nikon D5. Dopo i vari rumors e le prime immagini che erano trapelate in rete (qui trovi l’articolo), la Nikon Corporation ha deciso di sorprendere tutti e annunciare la nuova reflex quest’oggi.

Nikon D5, novità

La Nikon D5 è una fotocamera a pieno formato FX in grado di soddisfare a pieno sia il professionista, sia l’amatore restituendo immagini e video di altissima qualità e precisione. Il sistema AF a 153 punti (si avete capito bene…153!!) assicura una copertura incredibilmente ampia per le riprese. Inoltre, l’elevato range ISO, che si estende fino a 5 STOP (la bellezza di ISO 3.280.000!) potrà garantire riprese anche dove l’occhio umano non vede!

Nikon D5, novità

La Nikon D5 è stata pensata e progettata anche per gli amatori del video recording. Infatti, la funzione D-movie ora consente di registrare video in 4K UHD (Ultra High Definition), ma anche video in Full-HD fino a 60p.

Principali funzione della Nikon D5

  • AF di nuova generazione con 153 punti e 99 sensori a croce
  • Nuovo lettura esposimetrica RGB a 180K pixel
  • Nuovo sensore d’immagine CMOS da 20,8MP
  • Buffer ad alte prestazioni: fino a 200 fotogrammi in formato RAW
  • Riprese fino a 12fps con AE/AF Tracking o fino a 14fps con la funzione M-UP
  • Incredibile sensibilità ISO: 100-102,400 estendibile fino a 3.280.000
  • Filmati in 4K UHD
  • Due nuovi slot per card XQD e ad una nuova porta USB 3.0 per il trasferimento ad alta velocità

 

due nuovi slot per card XQD e ad una nuova porta USB 3.0 per il trasferimento ad alta velocità

Caratteristiche tecniche Nikon D5

  • Baionetta F-Mount Nikon (con accoppiamento e contatti AF)
  • Sensore d’immagine FX CMOS
  • Pixel totali 21,33 milioni
  • Pixel effettivi 20,8 milioni
  • Dimensione dell’immagine FX (36X24) 5568 X 3712
  • Formato memorizzazione NEF (RAW) 12 o 14 bit, TIFF (RGB), JPG
  • Sistema Picture Control
  • Memorizzazione supporti XQD, Compact Flash
  • 2 slot per card XQD o Compact Flash
  • Mirino a pentaprisma
  • Copertura del mirino 100% in orizzontale e 100% verticale (formato FX)
  • Regolazione diottrica da -3 a +1 m-1
  • Schermo di messa a fuoco smerigliato con campo chiaro BriteView Mark IX Tipo B con cornici di area AF
  • Anteprima profondità di campo
  • Obiettivi compatibili: AF Nikkor di tipo G, E e D e obiettivi DX; obiettivi AI-P e obiettivi AI senza CPU (solo sui modi A e M) Non si possono utilizzare obiettivi non-AI.
  • Tempo di posa da 1/8000 a 30 sec. con posa B, T e X250
  • Frequenza fotogrammi 12 fps, fino a 14 fps in modalità M-Up
  • Sensibilità ISO da 100 a 102400, estendibile fino a ISO 3280000
  • D-lighting
  • Autofocus Multi-CAM 20K con rivelazione di fase TTL
  • 153 punti AF )compresi 99 sensori a croce e 15 sensori che supportano f/8)
  • Live view
  • Filmati 4K 3840 x 2160 con estensione .MOV
  • Batteria EN-EL18a
  • Dimensioni circa 160 x 158,5 x 92 mm
  • Peso circa 1405 g

L'autore

Marco Carotenuto

Mi chiamo Marco. Ho 34 anni. Fotografo prima, art director poi, fremo per il non convenzionale. Ideare, ricreare, scomporre e immaginare nuovi punti da cui sbirciare il mondo sono il sale della mia vita. Divertirsi, prima di stupire e rendere partecipi, coinvolgere chi ci sta di fronte sono i pilastri di questa professione, impregnata di magia. Il trucco? Farlo in modo serio, proprio come fanno i bambini a capo di un gioco. Apertura mentale e sguardo curioso mi hanno accompagnato, scandendo il mio approccio alla fotografia e alla pubblicità. Sono un fotografo professionista che ha studiato alla scuola romana di fotografia; la mia passione principale è la fotografia di paesaggio e la natura nel suo essere. Ho ricevuto due riconoscimenti da parte di Nikon, con la pubblicazione sul libro annuale. Sono stato invitato a partecipare a più mostre fotografiche, tra cui Molise cinema e MArteLive.