Sony raggiunge il primo posto nelle fotocamere full-frame negli USA

Sony ha appena annunciato di essere al primo posto negli Stati Uniti nel mercato delle fotocamere con obiettivo intercambiabile a pieno formato, superando Canon in entrambe le unità vendute e in volumi di ricavi generati nella prima metà del 2018.

La società afferma che 4 su 10 fotocamere full-frame vendute durante il periodo sono state realizzate da Sony. Il grafico diffuso, di seguito riportato, mostra la crescita esplosiva nel mercato delle fotocamere full frame:

Nel contesto di un mercato che vede una crescita rapida delle fotocamere mirrorless, in attesa che Canon e Nikon annuncino una fotocamera full-frame nel mercato mirrorless (anche se Nikon lo farà prossimamente), Sony ne ha attualmente quattro nella propria gamma: la Sony a9, a7R III, a7 III e a7S II.

Questi forti risultati possono essere attribuiti alla leadership dell’azienda nella transizione del mercato dalla vecchia tecnologia DSLR alle fotocamere mirrorless di prossima generazione

afferma Sony.

Nell’intero mercato delle fotocamere mirrorless, il dominio di Sony è stato forte: la società ha conquistato il primo posto per le fotocamere vendute ed i guadagni conseguiti per oltre 6 anni.

Le bestseller di Sony sono attualmente l’a7R III e l’a7 III, l’ultima delle quali è una formidabile fotocamera che ha un prezzo di poco superiore ai 2.000 €, rendendola un’opzione interessante per i fotografi che cercano di entrare nel mondo delle full-frame per la prima volta.

L’a9 ha anche visto una “rapida adozione” tra fotografi sportivi e fotogiornalisti professionisti, afferma Sony.

Sony ha annunciato in precedenza di aver conquistato il secondo posto negli Stati Uniti ad aprile 2017 e il primo posto in Cina nel giugno 2018.

Resta da vedere se la Sony potrà continuare la sua crescita meteorica nel settore quando emergerà una nuova concorrenza nei prossimi due anni: Nikon presenterà le sue prime fotocamere mirrorless full-frame a giorni e l’annuncio di Canon si dice che sia altrettanto imminente.

L'autore

Michele Ricci

Inizia a 5 anni scattando di nascosto con la Nikon F2 di suo padre mostrando, da subito, di amare la fotografia più di ogni altra cosa. Osservatore curioso, viaggiatore incallito, camminatore infaticabile, cultore e divulgatore della materia, si divide tra fotografia di paesaggio, fine art, ritrattistica e street photography collaborando a svariati progetti professionali senza mai smettere di nutrire la propria passione personale.