Stampare foto panoramiche in grande formato con Saal Digital

Non stampo molto le mie fotografie, sarà perché sono parecchio grandi, o forse perché sono talmente maniaco della perfezione che non mi fido mai a lasciare ad un laboratorio l’onere di ottenere la massima fedeltà rispetto a ciò che vedo sul mio monitor. Qui ho fatto un’eccezione, ed è stata la scelta piò bella che potessi prendere.

Dove stampare online foto panoramiche

Dopo due anni in cui vedevo Marco, il mio socio, stampare da Saal Digital, e dopo aver avuto modo piò volte di poter apprezzarne la qualità ho deciso di stampare uno dei miei lavori a cui tengo di più in assoluto: una panoramica dell’aurora boreale sul vulcano Kirkjufell, in Islanda, scattata durante uno dei nostri Viaggi fotografici e workshop di paesaggio.

saal digital, stampa online

La dimensione del file era generosa, essendo una foto panoramica di più scatti verticali (come tutte le mie fotografie) sono arrivato a 12.453 Pixels sul lato lungo (la metà su quello corto, visto il formato 2:1 con un file così grande si riesce ad avere una stampa di grandi dimensioni che restituisce tutta la bellezza dell’immagine.

Per la prima volta ho voluto testare la stampa online di un formato importante, 120x60cm.

saal digital, stampa online

Il supporto

A  questo punto è arrivata una seconda decisione da prendere: il supporto di stampa. Ho volutamente evitato carte di qualsiasi tipo, volevo una stampa rigida che rimanesse su parete senza l’ausilio di cornici o sfondi rigidi.

Dopo diverse ipotesi ho scelto la soluzione che mi ha consigliato Marco e della quale avevo più esempi: l’alluminio Dibond. Questo speciale supporto ha dei vantaggi ai quali non volevo rinunciare: la stampa ad UV diretta con 6 colori (che permette di rispettare al massimo il file visualizzato sul monitor) ed il riflesso brillante che avevo avuto il piacere di apprezzare sulle stampe del mio collega.

saal digital, stampa online

La vasta scelta di dimensioni che offre Saal Digital mi ha permesso di stampare online la mia fotografia senza dover ricorrere ai formati personalizzati, contenendo ulteriormente il costo, già molto competitivo.

Come preparare la stampa online con Saal Digital

Veniamo alla preparazione per stampare online nel migliore dei modi, senza rischiare di perdere qualità e colori. Ed è qui che ho trovato il massimo della facilità di utilizzo.

Infatti Saal Digital propone l’utilizzo di un software dedicato per la preparazione, l’ordine e la gestione dei progetti personali direttamente sul proprio computer; oltre a non aver mai visto questa soluzione da parte della concorrenza, appena aperto il programma ne ho veramente apprezzato la facilità d’uso.

Sul software ho quindi preparato l’ordine scegliendo materiale, dimensioni e supporto da parete, nel caso specifico ho optato per un comodissimo binario in metallo che permette l’installazione invisibile della stampa su parete.

In finalizzazione è sufficiente salvare il file a piena risoluzione e assegnargli lo stesso profilo colore che do quando posto la foto sui social networks e sul mio sito, srgb; questa è una delle cose che più mi piace di Saal Digital, visto che non c’è da fare alcuna conversione di colori.

Ho quindi caricato l’immagine su Photoshop e mi sono accorto subito guardando l’anteprima che il file era sensibilmente diverso da quello che avevo elaborato: i colori erano meno saturi e c’era pochissimo contrasto rispetto a ciò che avevo elaborato.

Ho pensato che questi problemi potessero essere legati all’anteprima, quindi ho effettuato l’ordine malgrado non fosse come desideravo.

Qualche giorno dopo, con 2 giorni di anticipo rispetto alla data di consegna promessa da Saal Digital, mi è arrivata la stampa.

L’imballaggio era adeguato, un bel cartone rigido parecchio più largo della stampa proteggeva il prodotto da urti e piegature, è stato più difficile scartare tutte le protezioni in pellicola e cartone che preparare la stampa.

A mia sorpresa la stampa rispettava esattamente l’anteprima, conscio del fatto di aver sbagliato qualcosa nella preparazione del file, ho deciso di rivolgermi al servizio di assistenza.

Saal Digital mi ha risposto tempestivamente, chiedendomi il file che avevo caricato sul programma per analizzarne le problematiche, e bene, il file era “privo di luminosità e contrasto” perché non avevo effettuato la prova con il profilo ICC di Saal Digital.

Una volta individuato il problema (dovuto ad un mio errore) l’assistenza di Saal Digital mi ha proposto un buono acquisto dello stesso valore della stampa ordinata.

Questa forse la più grande conferma della serità dell’azienda, non avevo mai visto un produttore “regalare” un prodotto per un errore del cliente, sono rimasto davvero piacevolmente colpito dalla cosa.

Una volta appreso l’utilizzo del profilo ICC (sul sito è spiegato come installarlo e come applicarlo) ho corretto l’immagine per renderla come desideravo, ho ricaricato la foto sul software, dove ho finalmente visto l’anteprima perfettamente uguale alla versione rivisitata su Photoshop.

Ho quindi ordinato il prodotto senza nemmeno pagare le spese di spedizione, e dopo tre giorni ho ricevuto la nuova stampa a casa.

Vi lascio questa immagine di confronto dove sopra abbiamo la stampa buona e sotto quella che ho sbagliato ad inviare per vedere come effettivamente il risultato finale sia assolutamente perfetto.

Con estrema semplicità ho preso le misure ed installato la stampa sulla parete della camera da letto; la resa cromatica è davvero incredibile, questo supporto di stampa rende assolutamente giustizia ad un’immagine ricercata per anni ed ottenuta con sforzi ed impegno.

Vederla ogni giorno prima di andare a dormirci sotto mi ricorda la magia vissuta in quel momento; non posso fare altro che consigliare Saal Digital e ringraziare Daniele per l’enorme supporto ricevuto… Ah ovviamente, ora che ho toccato con mano una mia panoramica… sarà solo la prima di una lunghissima serie!

L'autore

Alesandro Cantarelli

Non è semplice descrivere chi sono e cosa faccio, dopo 10 anni di fotografia, soprattutto paesaggistica ho deciso che la mia strada è quella della fotografia estrema. Nord Europa, Deserti, Oceani, la mia vocazione è raggiungere i posti più remoti del pianeta per vivere l'istante di uno scatto che rimarrà con me per tutta vita. Ad oggi ho studiato tutte le tecniche di scatto notturno e continuo ad approfondire costantemente ogni sfumatura culturale e pratica della fotografia, voglio rendere questo know-how alla portata di tutti, trasmettere la passione per la natura, per la fotografia e per una vita di viaggi e di emozioni.