La linea 7D di Canon è giunta al termine?

Mentre Canon rivolge la sua attenzione alla crescita della sua quota di mercato delle fotocamere mirrorless, il colosso nipponico sembra stia dismettendo alcune delle sue popolari linee DSLR come la 5DS e 5DS R. ad alto numero di megapixel.

Canon EOS 7D Mark II, firmware versione 1.1.1

E sembrerebbe anche che la popolare linea 7D sia arrivata alla fine della sua produzione.

Canon Rumors riporta che Canon sta terminando la serie 7D a favore di un’alternativa “mirroring” della EOS R.

Dal momento che la semi-professionale 7D e 7D Mark II sono le reflex digitali con sensore di ritaglio APS-C top di gamma, la domanda è ovviamente se Canon prevede di espandere il sistema EOS R, che attualmente dispone solo di fotocamere full-frame (il EOS R ed EOS RP), in corpi APS-C.

Annunciata nel 2014, la 7D Mark II è una scelta popolare tra i fotografi che hanno bisogno di una macchina fotografica ad alta velocità e di videografi in cerca di un’alternativa solida ma accessibile alle costose telecamere del cinema.

“Ci è stato detto che alcuni rivenditori e distributori sono un po ‘preoccupati per ciò che Canon ha in serbo per la sostituzione della popolare EOS 7D Mark II, in quanto anche gli acquirenti acquistano obiettivi, più degli acquirenti di EOS 80D”, scrive Canon Rumors . “A quanto pare, Canon ha detto a un paio di concessionari che questa preoccupazione verrà trattata qualche tempo dopo, nel 2019.

“Si è anche parlato del fatto che un EOS R sostitutivo per EOS 7D Mark II richiederà il supporto RF per soddisfare la velocità e la precisione di messa a fuoco del bersaglio. Apparentemente, c’è ancora dell’altro con la montatura RF che deve ancora essere rivelata al mondo. “

Probabilmente Canon annuncerà una sostituta della 80D a partire da quest’anno, afferma Canon Rumors, e la fotocamera di livello inferiore potrebbe avere caratteristiche di livello superiore che gli consentono di riempire parte del vuoto lasciato dalla dismissione della linea 7D.

L'autore

Michele Ricci

Inizia a 5 anni scattando di nascosto con la Nikon F2 di suo padre mostrando, da subito, di amare la fotografia più di ogni altra cosa. Osservatore curioso, viaggiatore incallito, camminatore infaticabile, cultore e divulgatore della materia, si divide tra fotografia di paesaggio, fine art, ritrattistica e street photography collaborando a svariati progetti professionali senza mai smettere di nutrire la propria passione personale.