Bye Bye Camera: un app per cancellare esseri umani dalle foto

Quante volte avete desiderato scattare foto senza la presenza fastidiosa di persone che rovinano la scena? C’è una nuova app per iOS chiamata Bye Bye Camera che rimuove automaticamente gli esseri umani da tutte le foto scattate.

Bye Bye Camera è un progetto artistico dell’artista Damjanski e del collettivo Do Something Good.

Bye Bye Camera, applicazione smartphone

“L’app elimina la vanità di qualsiasi selfie e anche la persona”, dice Damjanski a Artnome. “Considero Bye Bye Camera un’app per l’era post-umana. È un cenno gentile verso un futuro in cui i programmi complessi sostituiscono il lavoro umano e alcuni potrebbero sostenere la razza umana”.

L’app utilizza un sistema di rilevamento oggetti in tempo reale chiamato YOLO per identificare tutti gli umani nella scena. Quindi fa “inpainting”, che è ciò che fa il Content-Aware Fill di Photoshop, per riempire quelle aree umane con i dettagli dei pixel circostanti.

I risultati sono un po ‘approssimativi – parti importanti della scena possono essere rimosse insieme alle persone e le aree riempite possono risaltare nelle foto risultanti – ma è un modo veloce e sporco per portare a termine il lavoro.

Poiché l’app ha come bersaglio solo gli individui umani, lascerà intatti tutti gli altri oggetti e creature in movimento (come i cani).

Nel 2015, Adobe ha mostrato una tecnologia simile chiamata “Monument Mode” che è in grado di cancellare i turisti da una scena in tempo reale mentre stai componendo il tuo scatto. Quella tecnologia deve, però, ancora arrivare sotto forma di app per fotocamere.

Se desiderate utilizzare Bye Bye Camera, è scaricabile per $ 3 nell’App Store iOS.

(via Artnome via TechCrunch)

L'autore

Michele Ricci

Inizia a 5 anni scattando di nascosto con la Nikon F2 di suo padre mostrando, da subito, di amare la fotografia più di ogni altra cosa. Osservatore curioso, viaggiatore incallito, camminatore infaticabile, cultore e divulgatore della materia, si divide tra fotografia di paesaggio, fine art, ritrattistica e street photography collaborando a svariati progetti professionali senza mai smettere di nutrire la propria passione personale.