Ecco gli EISA Awards 2019. Le migliori fotocamere e lenti, tra qualche sorpresa e qualche conferma.

Il prestigioso EISA Awards ha annunciato le sue selezioni per le migliori fotocamere, obiettivi e prodotti per il periodo 2019-2020. Dopo che la Sony ha dominato le categorie di fotocamere mirrorless lo scorso anno e ha vinto Camera of the Year con la a7 III, quest’anno i suoi concorrenti hanno vinto i migliori premi con i loro nuovi prodotti.

I premi sono selezionati da esperti tecnici di 17 importanti pubblicazioni fotografiche con sede in paesi di tutto il mondo.

Fotocamera dell’anno: Nikon Z6

La fotocamera mirrorless Nikon Z6 è la vincitrice del premio Fotoamera dell’anno. Ecco cosa hanno da dire gli EISA Awards sulla fotocamera:

“Con la Z6, Nikon ha realizzato una fotocamera straordinaria con una maneggevolezza sensazionale e una solida qualità costruttiva che offre immagini eccellenti in quasi tutte le situazioni di ripresa. Il suo sistema di messa a fuoco automatica include AF Eye-Detection, che consente una messa a fuoco accurata ovunque il soggetto sia posizionato nella cornice. Il mirino elettronico ampio e nitido offre un’anteprima davvero accurata di come verranno visualizzate le tue immagini, mentre la stabilizzazione delle immagini all’interno del corpo aiuta a mantenere le tue immagini nitide con tutti gli obiettivi che si possono utilizzare, inclusa l’ottica DSLR con innesto a F. Molto semplicemente, questa è la migliore fotocamera a tutto tondo che i fotografi professionali possono acquistare in questo momento.”

Ecco gli altri vincitori del miglior prodotto (insieme ad alcune delle spiegazioni):

Fotocamera avanzata: Fujifilm X-T3

Advanced Full-Frame Camera: Panasonic LUMIX S1R

Full Frame-Camera: Canon EOS RP

Compact Camera: Sony RX100 VI

Photo/Video Camera: Sony a6400

Camera Innovation: Fujifilm GFX100
“Con la GFX100, Fujifilm ha realizzato una fotocamera di medio formato da 100 megapixel che non è soggetta alle restrizioni generalmente associate ai sistemi a sensore di grandi dimensioni e ad alta risoluzione. Come la prima fotocamera di questo tipo con stabilizzazione delle immagini nel corpo, può essere utilizzata per le riprese a mano in una gamma molto più ampia di condizioni. Il meccanismo dell’otturatore montato a molla è isolato dal sensore, riducendo al minimo il rischio di vibrazioni dell’otturatore che incidono sulla nitidezza. La GFX100 è anche la prima fotocamera di medio formato ad offrire il rilevamento di fase sul sensore, con conseguente autofocus molto più veloce. Inoltre, è la prima fotocamera di medio formato a girare video 4K senza ritagli di campo visivo “.

Lens Innovation: Canon RF 28-70mm f2L
“La Canon RF 28-70mm F2L USM è il primo obiettivo zoom standard per fotocamere mirrorless full frame che mantiene un’apertura costante di f2 per tutta la gamma della lunghezza focale. Ciò consente ai fotografi di limitare la profondità di campo a un livello precedentemente possibile solo con obiettivi primi e consente velocità dell’otturatore più elevate in condizioni di scarsa illuminazione. La qualità e la nitidezza delle immagini sono eccellenti su tutta la gamma dello zoom, mentre il motore USM offre una messa a fuoco automatica rapida e affidabile. L’obiettivo è una dimostrazione spettacolare di ciò che può essere ottenuto con l’attacco EOS R.”

Photo Innovation: Sony Real-time Eye AF
“Gli ultimi algoritmi di messa a fuoco automatica in tempo reale di Sony stanno cambiando il gioco. La funzione AF per gli occhi in tempo reale migliorata si concentra precisamente sugli occhi di una persona, o persino su quelli di un animale domestico con la funzione AF per gli occhi degli animali in tempo reale. Nella modalità di messa a fuoco automatica continua, AF in tempo reale mantiene la messa a fuoco su un soggetto in movimento anche quando una parte del suo viso è temporaneamente oscurata o allontanata dalla fotocamera. I miglioramenti basati sull’intelligenza artificiale forniscono anche un monitoraggio accurato e affidabile per i soggetti in movimento. Il sistema di tracciamento in tempo reale riconosce l’intero corpo e l’area di messa a fuoco cambierà perfettamente tra il viso e gli occhi. Ciò significa che i fotografi sportivi possono tracciare in modo affidabile movimenti imprevedibili, affidandosi al sistema AF per mettere a fuoco ogni scatto.”

Photo Software: Skylum Luminar
“Il Luminar 3 di Skylum, che presto vedrà un aggiornamento alla v4, è un programma di modifica delle immagini per Mac OS e Windows che consente ai fotografi di tutti i livelli di abilità di ottimizzare le proprie foto con pochi clic del mouse e con risultati sorprendenti. Ciò è reso possibile grazie alla tecnologia di intelligenza artificiale. La modifica, la selezione e il mascheramento sono tutti automatizzati e improvvisamente questi noiosi compiti che prima potevano essere eseguiti solo manualmente vengono ora raggiunti in un secondo. I fotografi esperti possono comunque effettuare regolazioni manualmente per ottenere il massimo dal software. È disponibile sia come programma autonomo sia come plug-in per Adobe Photoshop e Lightroom.”

Zoom Lens: Tamron 35-150mm f2.8-4 Di VC OSD

Wide-Angle Zoom Lens: Tamron 17-28mm f2.8 Di III RXD

Standard Zoom Lens: Canon RF 24-105mm f4L IS

Pro Standard Zoom Lens: Nikon NIKKOR Z 24-70mm f2.8 S

Telephoto Zoom Lens: Sigma 60-600mm f4.5-6.3 DG OS HSM

Pro Telephoto Zoom Lens: Sigma 70-200mm f2.8 DG OS HSM

Wide-Angle Prime Lens: Sony FE 24mm f1.4 GM

Standard Prime Lens: Canon RF 50mm f1.2L

Portrait Prime Lens: Sony FE 135mm f1.8 GM

Telephoto Prime Lens: Sony FE 400mm f2.8 GM OSS

Super-Telephoto Prime Lens: Canon EF 600mm f4 IS III

Potete trovare l’elenco completo dei vincitori e dei commenti sul sito web dell’EISA Awards.

L'autore

Michele Ricci

Inizia a 5 anni scattando di nascosto con la Nikon F2 di suo padre mostrando, da subito, di amare la fotografia più di ogni altra cosa. Osservatore curioso, viaggiatore incallito, camminatore infaticabile, cultore e divulgatore della materia, si divide tra fotografia di paesaggio, fine art, ritrattistica e street photography collaborando a svariati progetti professionali senza mai smettere di nutrire la propria passione personale.